Titolo H1 Feugiat nulla facilisis at vero eros et curt accumsan et iusto odio dignissim qui blandit praesent luptatum zzril. Titolo H2 Feugiat nulla facilisis at vero eros et curt accumsan et iusto odio dignissim qui blandit praesent luptatum zzril.
+ (123) 1800-453-1546

I cibi ultra-lavorati fanno mangiare di più e fanno ingrassare.

A parità di calorie assunte una dieta a base di cibi ultra-lavorati fa accumulare più peso rispetto ad una dieta con cibi più semplici e meno lavorati.

E’ il risultato di uno studio americano condotto da National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases (NIDDK) del National Institutes of Health (NIH) (Istituto nazionale del diabete e delle malattie digestive e renali dell’Istituto nazionale della salute) e pubblicato su Cell Metabolism.

E’ il primo studio randomizzato-controllato che ha preso in considerazione i cibi ultra lavorati ossia i cibi industriali che contengono sostanze come oli idrogenati sciroppi ad alto contenuto di fruttosio e agenti emulsionanti e aromatizzanti.

Venti volontari sani divisi equamente per sesso (10 maschi e 10 femmine) sono stati sottoposti a pasti preparati con cibi industriali o con alimenti molto semplici in maniera randomizzata ma con la stessa quantità in calorie, carboidrati, zuccheri, grassi e fibre.

Il risultato è stato decisamente lampante: il gruppo sottoposto alla dieta con cibi ultra lavorati (per due settimane) ha assunto circa 500 calorie in più al giorno, tendeva a mangiare più velocemente ed è aumentato di peso in media di poco meno di 1 kg (O,9 Kg) dopo le due settimane.

Il dato è inequivocabile e i prossimi studi dovranno cercare di capire per quale meccanismo le persone sottoposte alla dieta con cibi molto lavorati abbiamo avuto un aumento di peso.

Questo tipo di lavori potranno far meglio comprendere ai ricercatori come lo stile di vita e i comportamentI alimentarI influenzino il metabolismo e quindi il peso.

Nella vita moderna è sempre più facile fare ricorso ai cibi industriali, in un attimo sono pronti, spesso sono molto appetitosi e a volte oltre a far risparmiare tempo fanno risparmiare anche soldi rispetto a cibi più sani e preparati in maniera più semplice.

Purtroppo questo aspetto non riguarda solo gli USA dove il cosiddetto “junk food” ossia il cibo spazzatura è molto diffuso e fa parte della cultura soprattutto delle classi meno abbienti ma pian piano sta condizionando anche lo stile di vita europeo e italiano e quindi è necessario sempre più fare campagne per sensibilizzare le persone a consumare cibi sani, cotti  utilizzando il meno possibile i grassi animali e adottare cotture che ne mantengano i più possibile integri gli elementi nutritivi.

Il corretto stile di vita passa inesorabilmente dal modo in cui ci nutriamo.

 

Non c'è ancora nessun commento
Scrivi un Commento
Name
E-mail
Website

SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI DI 3 O PIÙ CONFEZIONI